fbpx

Analisi Titolo: Fastly

Come richiesto nella Private Room di martedì di seguito un’analisi sulla situazione del titolo Fastly. Partendo da un’analisi grafica, di seguito trovate sia il grafico storico dalla quotazione di maggio 2019 che quello degli ultimi tre mesi. Per quanto riguarda il primo grafico, è facile notare come il titolo si trovi oggi al di sotto

Un mercato a sconto: il Giappone

Nonostante la stagionalità del periodo estivo non sia particolarmente invitante per l’investimento azionario, per chi vuole inserire in portafoglio un mercato che non è salito eccessivamente può guardare a quello Giapponese. Il Giappone è il secondo componente dell’indice MSCI World dopo gli Stati Uniti e negli anni ’80 arrivò a pesare più del 40% (per

Il mondo degli algoritmi

Ad oggi circa il 60-75% degli scambi nei mercati americani è effettuato da algoritmi. Essere consapevoli di questa statistica e capirne le implicazioni non é scontato: nel nostro inconscio è radicata la convinzione che quando compriamo o vendiamo uno strumento finanziario lo facciamo contro altre persone, altri investitori che hanno una view opposta alla nostra

Tutte le trimestrali che ci hanno stupito: Netflix, Tesla, Apple, Amazon, Twitter, PayPal, Microsoft, Google, Delivery Hero e HelloFresh

La stagione delle trimestrali in USA è entrata nel vivo e sta andando meglio del previsto. Secondo i dati di Refinitiv al 28 aprile, delle 237 società dell’S&P 500 che hanno pubblicato i dati dei primi tre mesi del 2022, l’81% ha superato le stime degli analisti per quanto riguarda gli utili. Solitamente, il dato

Sell in May… o a settembre?

Nel periodo 1928-2018 i rendimenti dell’S&P 500 da maggio a ottobre sono rimasti indietro rispetto ai rendimenti da novembre ad aprile. Le probabilità di un rendimento positivo da maggio a ottobre (71%,) sono solo leggermente inferiori alle probabilità di un rendimento positivo da novembre ad aprile (73%). Va considerato quindi che i rendimenti maggio-ottobre sono

Il Portafoglio in Certificati di Alessandro Pavan – 22.04.2022

Le ultime settimane sui mercati finanziari hanno visto una netta predominanza dei segni rossi su quelli verdi, con alcuni mercati che hanno performato negativamente in modo importante. Il peggiore, tra i mercati di riferimento, è senza dubbio il Nasdaq, in ribasso del 8,09% da inizio aprile e del 16,80% da inizio anno. Movimenti molto più