fbpx

Il Portafoglio in Certificati di Alessandro Pavan – 08.06.2021

Il Portafoglio in Certificati di Alessandro Pavan – 08.06.2021

Settimana da clima estivo quella che sta caratterizzando i mercati, che come ormai di consuetudine nelle ultime settimane vedono una costante e limitata oscillazione. Anche in seguito a news che potrebbero destabilizzare i listini, come la tassa minima al 15% prevista dal G7, i mercati sembrano però reggere bene e continuare senza troppi freni il loro ruolino di marcia.

Ed è così che vediamo anche questa settimana un nuovo massimo storico del Dax a 15.732 punti ed un nuovo massimo relativo del FTSE MIB, ormai in pianta stabile sopra i 25.000 che ha addirittura sfiorato i 26.000 (per la precisione 25.924 punti). Vicino ai massimi storici anche l’S&P500 mentre torna tonico anche il Nasdaq.

Come ciliegina sulla torta di questa situazione di calma apparente, anche il VIX scende e quota oggi intorno a 16, sui livelli minimi da un anno a questa parte.

In un simile contesto, eccezion fatta per rari casi penalizzati dalla discesa dei sottostanti, il mondo dei certificati vive un momento in cui i prezzi tendono generalmente a salire grazie al duplice effetto di salita dei titoli e discesa della volatilità.

Su nuovi massimi anche la performance del portafoglio che, alla chiusura di ieri sera, segna +9,22%. Poche segnalazioni da fare in quanto non ci sono stati autocall e solamente uno stacco cedola da 0,67% sull’Alibaba/Amazon. Alla chiusura di domani, a meno di eventi eccezionali, vedremo l’autocall del Carnival/Lufthansa/TripAdvisor che contabilizzeremo nell’analisi della settimana prossima.

Continuo a non inserire nuovi prodotti, preferisco mantenere una fetta di liquidità in portafoglio per eventuali occasioni imperdibili. Il rendimento sui prodotti attualmente a mercato non sono troppo interessanti e le nuove emissioni escono quasi sempre sopra la pari. In questa fase di mercato è più facile trovare occasioni di trading temporaneo rispetto a prodotti da asset allocation strategica come quella su cui si focalizza questo portafoglio.

Rimaniamo vigili sul mercato, le occasioni non tarderanno ad arrivare.

Condividi su

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Ai sensi e agli effetti dell’art. 187 ter della legge Draghi si precisa ad ogni effetto di legge che l’autore del presente articolo non è iscritto all’Ordine dei Giornalisti e che pertanto detiene, o potrebbe detenere, i valori mobiliari oggetto delle sue analisi. Inoltre questo sito, ed i suoi contenuti, non costituiscono un servizio di consulenza finanziaria o un consiglio operativo, né costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio, o a qualsivoglia forma di investimento. I risultati presentati non costituiscono alcuna garanzia relativamente ad ipotetiche performance future. Il sito ed i suoi contenuti hanno scopo puramente didattico, e chi scrive, nonostante abbia messo la massima cura nell’elaborazione dei dati e dei testi, declina ogni responsabilità su eventuali inesattezze dei dati riportati e chiunque investa i propri risparmi prendendo spunto dalle indicazioni riportate, lo fa a proprio rischio e pericolo. Si sottolinea inoltre che l’attività speculativa di trading e di investimento comporta notevoli rischi economici e pertanto il lettore è l’unico ed esclusivo responsabile di ogni sua decisione operativa.
Infine si sottolinea come i diritti di riproduzione, parziale o totale, dei contenuti del sito siano concessi solo dietro permesso scritto dell’autore e con espressa citazione della fonte.

Informazioni sull'autore

Articoli Correlati