fbpx

Analisi dei Certificati su Varta & Aggiornamento Shortlist

Analisi dei Certificati su Varta & Aggiornamento Shortlist

Varta è una società tedesca specializzata nella produzione di batterie e accumulatori, che potrebbe beneficiare del trend delle auto elettriche nel breve/medio periodo. E’ una stock particolarmente interessante perché dal prezzo di oltre 180 euro a gennaio, quota ora circa 120 euro.

Come sappiamo, una correzione delle quotazioni e un leggero aumento di volatilità rendono le azioni interessanti come sottostanti dei Certificati ed in effetti abbiamo visto diverse nuove emissioni nelle ultime settimane su questa interessante società tedesca.

Vi presento quindi un’analisi dei prodotti a capitale condizionatamente protetto a disposizione.

Eliminando i prodotti eccessivamente sopra la pari (FREXA0028953, e in bid-only (FREXA0028870, CH0587328193), nonché i maxi-cedola (FRELU0000559, CH0522706552) rimangono 9 prodotti. Analizziamoli nel dettaglio.

Memory Cash Collect su single stock

Vi sono 4 prodotti costruiti solo su Varta:

  • Fixed Cash Collect targato Unicredit su Varta (DE000HV4M9H3)
  • Top Bonus targati Unicredit su Varta (DE000HV4M1Y5 e DE000HV4M1M0)
  • Memory Cash Collect targato Leonteq su Varta (CH0594783844)

Vediamo di seguito una tabella riepilogativa.

Se si ha una view rialzista su Varta, i Top Bonus di Unicredit offrono un rendimento elevato, anche se al momento quotano sopra la pari (mentre Varta è sotto Strike). Un aumento di volatilità potrebbe aiutare per un eventuale acquisto sotto la pari.

Nonostante sia sopra la pari, il Cash Collect di Leonteq (CH0594783844) sembra il più interessante. Varta è ad un +4,6% rispetto allo Strike. Ai valori attuali paga due premi (60 eur in totale) per poi scadere a settembre, rimborsando 100 eur. Acquistandolo a 1027 si ottiene un 3% in circa quattro mesi. La segnalazione di questo prodotto arriva direttamente da un investitore privato sul nostro gruppo Facebook.

Basket multisettoriali su Varta

CH0599556187 – Memory Cash Collect su Nordex e Varta targato Leonteq

  • Barriera premio e capitale al 50%
  • Barriera autocall step-down 100%-95%-90%-85%
  • Autocall possibile da settembre 2021
  • Premio: 2,5% trimestrale (10% p.a.)
  • Scadenza: aprile 2025
  • Prezzo: 971,05
  • Entrambi i sottostanti sono attualmente sotto la pari

CH1100987705 – Memory Cash Collect Airbag su Thyssenkrupp, Delivery Hero e Varta targato EFG

  • Barriera premio e capitale al 50%
  • Barriera autocall step-down 100%-95%-90%-85%
  • Autocall possibile da aprile 2022
  • Premio: 2% trimestrale (8% p.a.)
  • Scadenza: aprile 2025
  • Prezzo: 1041,21
  • Solo Thyssenkrupp è leggermente sotto la pari

Basket settoriali su Varta

Vi sono tre basket settoriali su Varta:

DE000VQ7A365 – Memory Cash Collect su Tesla e Varta targato Vontobel

  • Barriera premio e capitale al 50%
  • Barriera autocall al 100%
  • Autocall possibile da ottobre 2021
  • Premio: 5% trimestrale (20% p.a.)
  • Scadenza: aprile 2023
  • Prezzo: 100,40
  • Entrambi i sottostanti sono attualmente sotto la pari

CH0599553879 – Memory Cash Collect su Tesla e Varta targato Leonteq

  • Barriera premio e capitale al 60%
  • Barriera autocall al 95% (seconda data di osservazione) e 90% (terza data di osservazione)
  • Autocall possibile da settembre 2021
  • Premio: 6% trimestrale (24% p.a.)
  • Scadenza: marzo 2022
  • Prezzo: 1003,30
  • Solo Varta è sotto la pari, Tesla è sopra la pari

DE000VQ7BWW5 – Memory Cash Collect su BMW, Varta, Volkswagen targato Vontobel

  • Barriera premio e capitale al 60%
  • Barriera autocall al 100%
  • Autocall possibile da novembre 2021
  • Premio: 3,03% trimestrale (12,12% p.a.)
  • Scadenza: ottobre 2022
  • Prezzo: 100,40
  • Tutti i sottostanti sono leggermente sopra Strike

Tra i basket settoriali, tutte e tre le proposte sembrano interessanti.

Il Certificato Vontobel su Tesla e Varta ha barriere più protettive, a fronte di un rendimento inferiore rispetto al Certificato targato Leonteq (rispettivamente, 20% contro 24% p.a.). Tuttavia su entrambi i prodotti il vero driver di performance è Tesla, che da solo rende circa il 18% p.a., quindi poco aggiunge Varta al rendimento complessivo del basket.

L’ultimo prodotto (DE000VQ7BWW5) potrebbe essere interessante per chi ha una sovra-esposizione su Tesla e/o vuole investire sul tema auto elettriche non volatili (quindi non Tesla e NIO).

Le barriere sono protettive guardando ai grafici delle tre società, poco distanti dai minimi di marzo dello scorso anno. Tutte e tre le società sono accomunate dal fatto che hanno corretto rispetto ai massimi e si trovano in una fase di mercato interessante.

In aggiunta è raro trovare basket legati all’automotive con un premio superiore al 10% che non contengano titoli volatili (come Tesla e NIO) o titoli con prospettive dubbie. Quindi il prodotto può essere un alternativa meno rischiosa per puntare al tema auto elettriche senza aggiungere esposizione su Tesla.

Inseriamo il prodotto anche in Shortlist accanto al prodotto più aggressivo su Tesla/NIO, al momento ampiamente sopra la pari.

Per vedere gli ultimi aggiornamenti della Shortlist, vai all’articolo dedicato.

Condividi su

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Ai sensi e agli effetti dell’art. 187 ter della legge Draghi si precisa ad ogni effetto di legge che l’autore del presente articolo non è iscritto all’Ordine dei Giornalisti e che pertanto detiene, o potrebbe detenere, i valori mobiliari oggetto delle sue analisi. Inoltre questo sito, ed i suoi contenuti, non costituiscono un servizio di consulenza finanziaria o un consiglio operativo, né costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio, o a qualsivoglia forma di investimento. I risultati presentati non costituiscono alcuna garanzia relativamente ad ipotetiche performance future. Il sito ed i suoi contenuti hanno scopo puramente didattico, e chi scrive, nonostante abbia messo la massima cura nell’elaborazione dei dati e dei testi, declina ogni responsabilità su eventuali inesattezze dei dati riportati e chiunque investa i propri risparmi prendendo spunto dalle indicazioni riportate, lo fa a proprio rischio e pericolo. Si sottolinea inoltre che l’attività speculativa di trading e di investimento comporta notevoli rischi economici e pertanto il lettore è l’unico ed esclusivo responsabile di ogni sua decisione operativa.
Infine si sottolinea come i diritti di riproduzione, parziale o totale, dei contenuti del sito siano concessi solo dietro permesso scritto dell’autore e con espressa citazione della fonte.

Informazioni sull'autore

Articoli Correlati