fbpx

Il Portafoglio in Certificati di Alessandro Pavan – 28.10.2021

Il Portafoglio in Certificati di Alessandro Pavan – 28.10.2021

Ormai non fa più notizia, ma anche questa settimana abbiamo nuovi massimi storici da registrare, assoluti per gli indici americani e di periodo per il FTSE MIB. Partiamo da oltre oceano, dove il Nasdaq si è spinto fino ai 15.716 punti (ora 15.665 in pre market) e l’S&P500 ai 4.590 punti (ora 4.557). Fa forse più notizia però il nostro indice tricolore, che dopo un lunghissimo periodo sotto alla soglia psicologica dei 25.000 punti che era ormai diventata ossessione, oltre che a starci sopra in modo costante, ha superato nei giorni scorsi addirittura i 27.000 (arrivando a 27.049 nei giorni scorsi). La tenuta della cifra tonda sarebbe un ennesima dimostrazione di forza. La mia view, come spiegato nelle settimane passate, rimane molto positiva. E solo un ritorno in pianta stabile sotto i 25.000 potrebbe aprire ad un cambio di scenario. Risale anche il Dax di Francoforte che rimane però ancora qualche punto percentuale al di sotto dei suoi massimi storici.

Poco mosso anche il VIX che si è mosso in un range compreso tra 15 e 17. In particolare, la parte bassa di questo trading range sta fungendo da supporto grafico e ogni qualvolta l’indice vi si avvicina viene prontamente spinto in alto (è successo per quattro volte solo nell’ultima settimana).

L’analisi del portafoglio oggi sarò molto breve in quanto approfondiremo l’aggiornamento nel webinar di questa sera, soffermandoci nel dettaglio di alcuni prodotti e sull’andamento complessivo dalla sua costituzione.

Il rendimento scende leggermente nell’ultima ottava, di circa lo 0,4%, assestandosi al +10,79%. Tale performance è attribuibile quasi esclusivamente al tonfo di Beyond Meat nella giornata di venerdì. Il titolo, worst of in due prodotti in portafoglio, ha impattato in modo importante sul prezzo con il Beyond Meat/McDonald’s sceso del 8,83% e con il Beyond Meat/Starbucks/Hello Fresh sceso del 4,26%.

Nei vari gruppi è già stato dibattuto molto il tema, ma credo che fino a quando domani verrà pubblicata la trimestrale e verranno resi evidenti i numeri che hanno portato al taglio della guidance da parte del board, sia difficile prendere una posizione. Nei prossimi giorni, a pubblicazione avvenuta, valuterò il da farsi sui due prodotti.

Nella settimana sono andate a buon fine due osservazioni cedola sul certificato di UBS (Leonardo/Ferrari/STM) e sull’ultimo inserito, il Vontobel sullo sportswear che prevede una cedola mensile e ha incassato la prima in questi giorni.

Per ulteriori dettagli vi rimando alla diretta di questa sera alle 18.00 o, in alternativa, alla registrazione del webinar che verrà postata come di consueto nel gruppo e sul canale youtube.

Condividi su

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Ai sensi e agli effetti dell’art. 187 ter della legge Draghi si precisa ad ogni effetto di legge che l’autore del presente articolo non è iscritto all’Ordine dei Giornalisti e che pertanto detiene, o potrebbe detenere, i valori mobiliari oggetto delle sue analisi. Inoltre questo sito, ed i suoi contenuti, non costituiscono un servizio di consulenza finanziaria o un consiglio operativo, né costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio, o a qualsivoglia forma di investimento. I risultati presentati non costituiscono alcuna garanzia relativamente ad ipotetiche performance future. Il sito ed i suoi contenuti hanno scopo puramente didattico, e chi scrive, nonostante abbia messo la massima cura nell’elaborazione dei dati e dei testi, declina ogni responsabilità su eventuali inesattezze dei dati riportati e chiunque investa i propri risparmi prendendo spunto dalle indicazioni riportate, lo fa a proprio rischio e pericolo. Si sottolinea inoltre che l’attività speculativa di trading e di investimento comporta notevoli rischi economici e pertanto il lettore è l’unico ed esclusivo responsabile di ogni sua decisione operativa.
Infine si sottolinea come i diritti di riproduzione, parziale o totale, dei contenuti del sito siano concessi solo dietro permesso scritto dell’autore e con espressa citazione della fonte.

Informazioni sull'autore

Articoli Correlati