fbpx

L’estate e le svendite dei mercati finanziari

L’estate e le svendite dei mercati finanziari

In un articolo precedente avevamo parlato di saldi sui certificati ma sono arrivate delle vere e proprie svendite grazie ai segni rossi che abbiamo visto ieri sui principali listini azionari.

Abbiamo parlato in uno degli ultimi webinar della gestione del portafogli in vacanza, ebbene ieri io ero al mare quando ho iniziato a ricevere una serie di notifiche dall’app di Directa che indicavano che il prezzo dei prodotti che avevo già acquistato o che volevo acquistare erano scesi di prezzo. Quindi mi sono messa subito al cellulare per scegliere dove investire la mia liquidità residua. Ovviamente quando si investe con barriere di protezione del capitale profonde, ci si può anche dimenticare del portafogli per qualche giorno ma se, come me, si hanno dei target di rendimento ambiziosi, ogni occasione è buona per investire e portare a casa dei rendimenti. Inoltre, l’ingresso frazionato che mi ero prefissata su alcuni prodotti, ha dato i suoi frutti, permettendomi di acquistare alcuni prodotti a prezzi più bassi.

E’ interessante notare che non tutti i settori sono stati toccati da questa correzione. Ad esempio un settore che avevo temporaneamente sovrappesato nel mio portafoglio personale, il settore del food delivery, è in positivo questa settimana. Il settore del gaming, così come quello del Pharma e della sharing economy, non hanno subito grosse correzioni e il prezzo dei certificati è rimasto stabile. Stesso discorso per alcuni prodotti sui tecnologici americani. Questo dimostra ancora una volta l’importanza del mantenere un portafogli ben diversificato, così da non essere sorpresi da forti correzioni dei mercati.

In aggiunta i prodotti ampiamente sopra la pari non vengono toccati dalle correzioni e questo ci dimostra che tenere in portafoglio strumenti che hanno un rendimento residuo importante, non cercando subito di monetizzare i propri guadagni ci aiuta a mantenere il portafogli investito in positivo anche in caso di correzione del mercato.

In questo articolo vediamo alcuni prodotti della Shortlist che sono tornati molto interessanti grazie a queste svendite estive dei mercati finanziari e nel gruppo Facebook vi dico anche cosa ho acquistato e sovrappesato sul mio portafoglio personale.

Premetto che non è possibile sapere se questa correzione continuerà in maniera più marcata accentuando lo sconto di prezzo anche sui Certificati, in ogni caso i prodotti di seguito hanno dei prezzi effettivamente interessanti in questo momento considerando i settori/mercati di riferimento e i prezzi attuali.

Azioni cinesi in rosso

Tra le azioni cinesi, la più interessante è iQIYI, che, presentando una forte volatilità, tende a seguire subito i mercati in fasi di trend rialzista e ribassista. La società nell’ultima settimana ha perso il 17%, tenendo in piedi

DE000VQ8PSE9Memory Cash Collect su iQIYI, Alibaba e Tencent. Barriera premio e capitale al 60%, premio trimestrale con effetto memoria di 3.55 euro (14.20% p.a.). Prezzo di acquisto attuale: 95.80 euro (2% di spread, si raccomanda l’operatività dopo l’apertura del mercato americano).

DE000VQ6S1T8Memory Cash Collect su iQIYI, Netflix. Barriera premio e capitale al 60%, premio trimestrale con effetto memoria di 5.16 euro (20.64% p.a.). Prezzo di acquisto: 96.60 euro. Prossimo premio: 13 luglio 2021.

DE000VQ3YFA7Memory Cash Collect su Alibaba, Amazon, Zalando. Barriera premio e capitale al 50%, premio trimestrale con effetto memoria di 1,81 euro (7,24% p.a.). Prezzo di acquisto di ieri: 98.60 euro. Qui è Alibaba a far da padrone, essendo il worst-of, ampiamente sotto la pari.

Settore travel in rosso

DE000VQ7Y0Q7Memory Cash Collect su Carnival, Norwegian Cruise Line, Royal Caribbean Cruises. Barriera premio e capitale al 60%, premio trimestrale con effetto memoria di 3.38 euro (13.52% p.a.). Prezzo di acquisto di ieri: 95.60 euro (2% di spread, si raccomanda l’operatività dopo l’apertura del mercato americano). E’ probabilmente tra i più interessanti, considerando le potenzialità del segmento “crociere”.

DE000VQ7BN69Memory Cash Collect su Airbnb, Booking, Carnival, TripAdvisor. Barriera premio e capitale al 60%, premio trimestrale con effetto memoria di 4.70 euro (18.80% p.a.). Prossimo premio: 28 luglio. Prezzo di acquisto: 91.80 euro.

DE000VQ7BN85Memory Cash Collect su TripAdvisor, Booking, Airbnb, Expedia. Barriera premio e capitale al 60%, premio trimestrale con effetto memoria di 4.14 euro (16.56% p.a.). Prossimo premio: 28 luglio. Prezzo di acquisto: 92.60 euro.

Settore auto in rosso

DE000VQ7BWW5Memory Cash Collect su BMW, Varta, Volkswagen. Barriera premio e capitale al 60%, premio trimestrale con effetto memoria di 3.03 euro (12.12% p.a.). Prossimo premio: 2 agosto. Prezzo di acquisto: 98 euro.

DE000VQ82H09Memory Cash Collect su Daimler, Stellantis, Volkswagen, da poco aggiunto nel portafoglio di Alessandro Pavan (qui l’articolo dedicato). Prezzo attuale: 97.80 euro.

Per quanto riguarda l’accoppiata Tesla/Nio, tutti i prodotti del mercato sono più interessanti grazie a questo ritorno di volatilità. Il DE000VQ7K2D7 e il DE000VQ51W23 sono sicuramente interessanti ai prezzi attuali e probabilmente tenderanno a mantenere i prezzi anche in caso di ulteriore piccola discesa essendo più vicini alle date di valutazione per il premio e l’autocall, il DE000VQ811L3 è più sensibile in caso di eventuale risalita. Quindi se si crede possibile un ulteriore discesa, probabilmente meglio puntare sul DE000VQ7K2D7 o DE000VQ51W23, se invece si vuole puntare sul rimbalzo meglio il DE000VQ811L3, perchè più sensibile all’andamento dei sottostanti. Il DE000VQ811L3 si acquista a 96 euro.

Shortage di chip – tema in rosso

Da poco in Shortlist, i prodotti per puntare sulla carenza di microchip sono ora a prezzi davvero interessanti.

  • DE000VQ8ZWW2 – Memory Cash Collect su Palantir, AMD e NVIDIA. Barriera premio e capitale al 60%. Premio trimestrale con effetto memoria di 3.77 euro (15.08% p.a.). Prezzo di acquisto: 93.60 euro.
  • DE000VQ811K5 – Memory Cash Collect su AMD, Intel, Palantir. Barriera premio e capitale al 60%. Premio trimestrale con effetto memoria di 3.45 euro (13.80% p.a.). Prezzo di acquisto: 94.20 euro.
  • DE000VQ8ZWV4 – Memory Cash Collect su AMD, Intel, NVIDIA. Barriera premio e capitale al 60%. Premio trimestrale con effetto memoria di 1.61 euro (6.44% p.a.). Prezzo di acquisto: 97 euro.

Titoli italiani in rosso

DE000UE98W07 – Memory Cash Collect su Enel e Ferrari. Barriera premio e capitale al 60%, premio mensile con effetto memoria di 0.34 euro (4.08% p.a.). Con Enel sotto strike, ieri si acquistava sotto la pari, oggi si acquista oggi leggermente sopra la pari, a 100.40. A questo prezzo di acquisto non è molto interessante, infatti se Enel dovesse recuperare andrebbe in autocall tra 2 mesi, rimborsando 100.68 eur. E’ un prodotto da monitorare nel caso tornasse sotto la pari, magari impostando anche degli alert.

DE000UE93N86Memory Cash Collect su Intesa Sanpaolo, Unicredit e Banco BPM. Barriera premio e capitale al 55%, premio mensile con effetto memoria di 0.59 euro (7.08% p.a.). Si acquista a 96.45 euro. Sicuramente un ottimo livello di ingresso, considerando la struttura difensiva e la profondità della barriera di protezione del capitale.

Oro e gold miners in rosso

DE000VP984R6 – Memory Cash Collect Express Certificate su Barrick Gold, Freeport-McMoRan Inc., Kinross Gold, Newmont. Barriera premio e capitale al 55%, premio semestrale con effetto memoria di 6.50 euro (13% p.a.). Prezzo di acquisto di ieri (in chiusura): 100 euro.

Fonte immagini dell’articolo: CedLab

Condividi su

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on telegram
Telegram
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Ai sensi e agli effetti dell’art. 187 ter della legge Draghi si precisa ad ogni effetto di legge che l’autore del presente articolo non è iscritto all’Ordine dei Giornalisti e che pertanto detiene, o potrebbe detenere, i valori mobiliari oggetto delle sue analisi. Inoltre questo sito, ed i suoi contenuti, non costituiscono un servizio di consulenza finanziaria o un consiglio operativo, né costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio, o a qualsivoglia forma di investimento. I risultati presentati non costituiscono alcuna garanzia relativamente ad ipotetiche performance future. Il sito ed i suoi contenuti hanno scopo puramente didattico, e chi scrive, nonostante abbia messo la massima cura nell’elaborazione dei dati e dei testi, declina ogni responsabilità su eventuali inesattezze dei dati riportati e chiunque investa i propri risparmi prendendo spunto dalle indicazioni riportate, lo fa a proprio rischio e pericolo. Si sottolinea inoltre che l’attività speculativa di trading e di investimento comporta notevoli rischi economici e pertanto il lettore è l’unico ed esclusivo responsabile di ogni sua decisione operativa.
Infine si sottolinea come i diritti di riproduzione, parziale o totale, dei contenuti del sito siano concessi solo dietro permesso scritto dell’autore e con espressa citazione della fonte.

Informazioni sull'autore

Articoli Correlati